CHIAMA +34 617.374.130 / +34 635.632.009

Home » prepararsi al trasferimento » TRASFERIMENTO IN AUTO

TRASFERIMENTO IN AUTO

Qualcuno avrà preso in considerazione di effettuare il trasferimento in auto , magari chi ha poco da portar via dall’Italia …ecco quello che ho trovato in merito questo argomento

 

viaggiare in nave gran canaria

 

Viaggio Canarie in Auto: Roma – gran canaria.

Viaggio dal centro Italia alle canarie, un diario di viaggio aggiornato all’autunno 2014.

Ho acquistato i biglietti per il viaggio alcuni mesi prima per due motivi: trovare il posto disponibile sia per me che per l’auto è per poter avere qualche sconto. I biglietti li ho fatti tramite …

prenotazione online sui siti diretti senza passare da nessun agenzia. Per il tragitto Civitavecchia Barcellona ho effettuato prenotazione con grimaldi. Il costo per me è l’autovettura (mini cooper) è stato di 195 euro. Nel prezzo era inclusa anche la cabina per dormire. E’ cominciato il viaggio canarie in auto!

Il tragitto Huelva Spagna per gran canaria lo fatto con armas naviera al costo di 295,34. Tenendo conto delle date ho calcolato anche il percorso è il tempo necessario per attraversare la Spagna perché huelva si trova a sud della Spagna vicino al Portogallo. Per il tragitto in nave da Civitavecchia a Barcellona consiglio di arrivare ed attendere meglio in auto e vi ricordo di effettuare il check-in per l’imbarco sulla nave grimaldi. Chiedete al personale del porto.

Per il tragitto in auto Barcellona a huelva ho calcolato due soste per dormire e per eventuali inconvenienti in modo da avere del margine di tempo. La prima è stata a vicino a valencia hotel torrijos la sera che sono arrivato a Barcellona ho fatto circa 350 km per arrivare all’hotel.

Il costo del primo tragitto in territorio spagnolo è di circa 90 euro tra caselli e autostrade. Per quanto riguarda il gasolio dell’auto circa 20 euro di consumo. Il personale dell’hotel è stato cordiale e mi ha garantito che non ci sono problemi di sicurezza se lasciavo tutto in auto. Premetto che la mia auto è praticamente strapiena di bagagli, ecc.. La mattina seguente ho fatto colazione presso l’hotel è dopo aver pagato 44 euro sono partito alle 9 circa con destinazione huelva.

Premetto che già dall’Italia avevo definito le destinazioni tappa per tappa è impostato all’interno del navigatore così da avere tutto pronto. Ci sono diverse strade per arrivare ma la più corta è passando da cordoba-siviglia. Il costo per il tragitto è solo di 40 euro di gasolio. Durante il tragitto ci sono delle zone che non ci sono distributori di carburante quindi fate attenzione ad avere sempre l’autonomia necessaria per il tragitto. Non è tutta autostrade e si passa anche su dei paesini e montagne i cui paesaggi sono splendidi con distese immense di ulivi.

Nel tardo pomeriggio sono arrivato a huelva circa le 18,30 sono andato direttamente presso l’hotel ac mariott che si trova all’inizio di huelva. Appena sono arrivato ho chiesto alla reception dell’hotel se ci fossero problemi di sicurezza per strada se lasciavo tutto in auto e la risposta è stata molto chiara: “qui non ci sono problemi di sicurezza ma è sempre strada“. Allora presi la decisione di non rischiare è pagai il parcheggio custodito dell’hotel così da stare sicuro del contenuto al prezzo di 20 euro. Ho effettuato il check-in e dopo sono andato in camera a posare la borsa. Dopo ho pensato di chiedere alla reception dove fosse l’imbarco della nave Ermes. Molto educatamente mi hanno spiegato che si trova fuori della città ed è a circa 15 minuti e di seguite le indicazioni in giallo “ferry”. Per essere certo di non fare tardi ho deciso di andare e trovare il posto.

Seguendo le indicazioni sono arrivato fino al porto di imbarco proseguendo il viaggio canarie e con il navigatore inserisco il punto sul navigatore come preferito così da avere le coordinate precise. Dopo chiedo al personale all’ingresso del porto se posso entrare per effettuare il check-in e mi hanno dato la possibilità. Mi sono recato al molo per l’imbarco e ho effettuando il check in. Dopo sono andato a mangiare qualcosa e successivamente in hotel per riposare. La mattina seguente faccio colazione in hotel dopo pago la notte con il parcheggio per la somma di 77 euro e vado ad effettuare l’imbarco.

Consigli:
Ricordatevi che durante il viaggio canarie dovete passare più volte i controllo doganali e quindi evitate di portare materiali e animali non consentiti.
Ricordate di farvi dare sempre dei posti con vicino delle prese elettriche in modo da poter caricare cellulare e tablet.
Portatevi dei film, giochi, altro per far passare il tempo
Informatevi dal vostro operatore il costo  per il roaming in navigazione e all’estero così da poter utilizzare internet.
Sulla nave armas prendete la poltrona vip molto comoda mentre sulla nave grimaldi non prendete la cuccetta se non la prenotate tutta non sapete con chi capitate e si possono fare spiacevoli incontri come mi è capitato a me.

Armas appena salite a bordo andate alla reception è chiedete il badge per la sala vip se avete prenotato una poltrona vip e acquistate a 30 euro 5 pasti al self-service che corrisponde a pranzo, cena, colazione, pranzo e cena altrimenti potete portarvi da mangiare ed utilizzare il microonde della nave per riscaldare i cibi.

Il costo del viaggio è stato di circa 850 euro tutto compreso ( per una sola persona e con Diesel). Tempo di percorrenza circa 5 giorni in tutto.

 

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Uso de cookies

Este sitio web utiliza cookies para que usted tenga la mejor experiencia de usuario. Si continúa navegando está dando su consentimiento para la aceptación de las mencionadas cookies y la aceptación de nuestra política de cookies, pinche el enlace para mayor información.plugin cookies

ACEPTAR
Aviso de cookies
ItalianEnglishDeutschSpanish
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: